Hai mai iniziato un culto?

Ho così tante idee per i culti.

Ne ho avviati alcuni. Prima c’era il culto di Star Hum People, che, a nove anni, ho reso famoso quando ho convinto altre venti Brownies (Girl Guides) a indossare adesivi a stella sulla fronte e viaggiare solo camminando lateralmente mentre canticchiavo. Avevamo persino un credo ufficiale che tutti dovevamo memorizzare, ma purtroppo non era molto memorabile e lo abbiamo dimenticato tutti.

Poi c’erano i Dragon Warriors, che se ricordo bene erano una specie di divinità a cui offrivamo sacrifici costituiti da ramoscelli e foglie. I seguaci erano chiamati Ninja e avevano rigorose devozioni quotidiane tra cui arrampicarsi su un albero, qualsiasi albero, ogni giorno. Al culmine della sua popolarità, ne abbiamo avute quasi decine seguaci.

Mentre, devo ammetterlo, questi sembrano ottenere sempre meno trazione di quanto spererei, sono sicuro che ciò sia semplicemente dovuto alla mancanza di risorse – un piccolo finanziamento dovrebbe risolverlo. Credi che ci sia una sorta di mercato di nicchia per i consulenti di culto, dove consiglio e gestisco potenzialmente piccole startup di culto?

Habib, se vuoi colpirmi con un piccolo prestito di, diciamo, un milione di dollari, ti prometto che posso fare totalmente meraviglie per qualsiasi abbozzata osservanza basata su Horus. Presto il mondo intero indosserà calze raffiguranti un certo profeta egiziano.

Una volta, nel 1979, dopo la morte del mio migliore amico Todd, mi ritirai dalla nostra cerchia di amici, presi un anno sabbatico nella zona di Glenwood Springs in Colorado per trascorrere l’estate in campeggio da solo. Ho trascorso il mio tempo a suonare la chitarra del mio migliore amico, riflettendo su come e perché una persona muore a 17 anni e leggendo molto mentre si è sballati su varie sostanze (dal vino all’erbaccia agli psichedelici selvaggi). Due dei libri più influenti dell’estate, entrambi scritti da Paul Williams, furono “Das Energi” e “Apple Bay” e nel mio continuum di alter coscienza, ho trovato un “messaggio” che mi ha motivato a tornare in Illinois per illuminare i miei amici e famiglia! Quindi, come Gesù che ritorna dal deserto, ho guidato la mia piccola Chevy Monza come un demone attraverso le Grandi Pianure e ho fatto irruzione nella vita di tutti con un’energia zelante e apparentemente profonda!

Con la mia prima barba piena appena cresciuta, i miei capelli più lunghi che mai lunghi e l’energia molto eccitata, sembravo una persona diversa ma le cose che stavo dicendo, queste “lezioni” e “messaggi” che ho ottenuto da quei due libri, che ho parlato costantemente, sembrava davvero risuonare con questo gruppo di amici che erano anche vicini a Todd. Più parlavo, più le persone ascoltavano e ad ottobre ho convinto altre 8 persone ad affittare una casa in un sobborgo vicino per iniziare insieme un “movimento spirituale”. Ho organizzato e distillato i messaggi di quei libri in 9 idee facili da capire che ho chiamato “inquilini” e ho iniziato un gruppo di studio del giovedì e un festival del venerdì sera in cui le persone venivano religiosamente. Anche se spesso dicevo “ognuno di noi è responsabile delle proprie decisioni e azioni …” o “segui la tua felicità mentre metti sempre in discussione l’autorità!” Ero il leader predefinito, quindi tutti sono venuti da me per soluzioni. Sono sempre stato felice di dire quello che pensavo, ero la persona che ha trovato la casa, ha firmato il contratto di locazione, ha aperto i conti e alla fine ha controllato anche i soldi.

Nei prossimi mesi sono arrivate altre persone a casa nostra e ho iniziato a parlare dell’organizzazione di un pellegrinaggio in California per iniziare la nostra unica “Baia di Mele” … di nuovo, sembrava risuonare con la mia crescente collezione di “amici” e senza la mia conoscenza per prima cosa, hanno iniziato a raccogliere “collezioni” per finanziare questo grande esodo da Chicago alla California … una volta che l’ho scoperto, nella primavera del 1980, ho preso il controllo dello sforzo e mi hanno suggerito di iniziare a “vendere cose per la libertà spirituale” “Che includeva molto LSD ed erba. Il nostro ashram suburbano era un paradiso per adolescenti persi, bambini in cerca di significato o risposte o semplicemente un buon posto per festeggiare e fare sesso … Ho sempre avuto successo. Ho avuto tutti a parlarsi come fratello o sorella, ero un orecchio empatico, un esperto di psicologia pop e il mio pulpito stava tirando bong sul grande tavolo rotondo nella stanza di famiglia. Come un adolescente Yoda con una coda di cavallo, stavo insegnando i modi hippie ai bambini ignari con un’intelligente combinazione di cose che ho imparato dai libri, alcune droghe facili da segnare e un sacco di rock and roll rumoroso! Quando arrivò il primo anniversario della morte di Todd a luglio, avevamo raccolto e risparmiato quasi $ 2.500 (un sacco di soldi per gli adolescenti negli anni ’80)! Sono stato chiamato da alcuni “sciamano di periferia”, ho anche guardato la parte … barba e capelli lunghi, occhi sognanti e la merda sciocca che mangiava ghigno di ragazzino che pensava di essere al corrente … Indossavo spesso abiti bianchi e un abito piuma nel mio orecchino, giada piccola e perle perline intorno ai miei polsi … sì, è stato bello, così buono che ho iniziato a comprare il prodotto di cazzate su di me!

C’era un memoriale per Todd sull’albero, un posto nel bosco che era il nostro ritrovo segreto, mi sono presentato con il mio gruppo principale di sostenitori (i bambini che vivevano con me) ed eravamo tutti zonizzati sull’acido. Ho fatto alcuni commenti molto forti sull’inutilità della vita in periferia, ho sfidato tutti ad unirsi a me proprio allora e lì andando in California e facendolo, proprio lì, proprio allora … facciamolo! Gli altri che erano presenti al raduno, quelli che non sono venuti con me e non si sono concentrati sull’acido, si sono offesi per le mie audaci dichiarazioni. Un ragazzo, Dave, era un amico di Todd del Bible Youth Camp e dopo avermi accusato di essere un falso profeta blasfemo, chiamandomi “un vero Charles Manson!” prima di affrontarmi per combattere. Mi sono semplicemente messo a ridere, dicendo qualcosa su come la violenza non sia mai la risposta, sottolineando quanto recitasse molto poco cristiano e Dave continuava ad arrabbiarsi sempre di più! Mi ha colpito in faccia, mi ha dato un pugno nello stomaco, si è seduto sopra di me urlando e sbavando fino a quando i suoi amici non l’hanno tirato via … per tutto il tempo che stavo ridendo!

Quando la lotta fu finita, Dave, tutti i suoi amici del gruppo della chiesa e quasi tutti se ne andarono senza dire nulla … il mio gruppo principale si ridusse a solo altri tre e volevano solo andare al cinema. Siamo andati a vedere “The Shining” e poi quando sono tornato a casa quella notte, mentre tutti erano tranquilli e si stavano alzando nella stanza di famiglia, ho dichiarato … “Me ne vado la mattina, chi è con me?!?” Ho pensato che alcuni, almeno i credenti di base si sarebbero uniti a me di sicuro, ma tutti erano semplicemente seduti lì a fissare le lampade di lava e ad ascoltare Pink Floyd. Ho urlato di nuovo, suonando come un predicatore sconvolto, li ho chiamati e ho dichiarato che era ora o mai più, “… è ora di seguirmi! Ti condurrò allo stato d’animo d’oro, al nostro Eden! ” Qualcuno mi ha lanciato una mezza birra piena e tutti hanno riso.

La mattina dopo, poche ore prima dell’alba, ho fatto le valigie mentre tutti dormivano … quasi tutti, tranne una ragazza che avevo incontrato solo un paio di volte prima, era sveglia e mi ha chiesto dove stavo … ho mentito e disse “Vado in Oregon per trovare Ken Kesey.” e ha detto “Ho una sorella che vive in Oregon”. così ho chiesto “Vuoi andare a trovarla?” e lei disse di sì … così sono andato a trovare Ken Kesey in Oregon invece di iniziare il mio culto in California! Alla fine ho preso i soldi per la libertà spirituale per me stesso e li ho vissuti per mesi mentre cercavo (e alla fine trovavo) Ken Kesey.

Il senno di poi di questa storia epica è che faceva parte del mio primo “episodio maniacale” in piena regola in cui il mio disturbo bipolare ha avuto un impatto significativo sulla mia vita. Da allora ho utilizzato la “superpotenza bipolare” per indurre le persone a “vedere la mia visione” o “credere in me” in molti modi diversi, il più delle volte è positivo ma alcuni non così … come quello sopra. C’è un elemento di questo disturbo psicologico che si presta a mezzi / azioni megalomani e questa storia è un esempio delle mie esperienze personali che affrontano questa domanda … ho mai iniziato un culto, diavolo sì, ero una leggenda nella mia mente !

Quando ho visto questa domanda, ho immediatamente pensato a un romanzo che ho appena finito di leggere.

La morte arriva per The Archbishop, di Willa Cather.

Non sto insinuando che la chiesa cattolica sia un culto o qualcosa del genere, (un culto non evangelizza, la chiesa cattolica ha una lunga storia di fare proprio questo). Mi viene semplicemente in mente una conversazione con cui ho avuto mia sorella maggiore e mio fratello minore ieri sera. Una conversazione rilevante per questa, onestamente, strana domanda.

Stavo urlando “C’è una direzione nel cosmo! Vaghiamo all’infinito solo attraverso il vuoto! ”

Dopo aver predicato della sconfinata infinità dell’universo, ho avuto una discussione civile con mia sorella sul romanzo che stavo leggendo. In qualche modo, ha detto questo:

“Voglio essere un vescovo.”

Ho detto “E sarei il vicario! Ma chi sarebbe la nostra suora ?! ”

Proprio a nostro fratello è successo di camminare verso di noi, l’ho chiamato Sorella. Non ha detto niente. Lo abbiamo molestato e gli abbiamo ordinato di coprirsi immediatamente i capelli, dato che era incredibilmente immodesto da parte sua mostrare le sue gloriose ciocche, quando mia sorella ha parlato ancora una volta.

Mia sorella: “Saremo un cult!”

Io si!”

Mia sorella: “Se mai dovessimo iniziare un culto, dobbiamo chiamarlo” Il Culto del Cosmo “.” Si riferiva alla nostra conversazione passata.

Ho detto “D’accordo”, e ci siamo stretti la mano.

Questo significa che io e mia sorella abbiamo intenzione di iniziare una setta in futuro? Non necessariamente, significa semplicemente che se le circostanze in qualche modo ci costringono a crearne una, saremo soprannominati i primi. Decidi tu stesso quanto sono serio riguardo a un culto.

Risponderò seriamente alla domanda ora.

Ahem. *tosse*

No. Non avrei mai iniziato un culto. Spero che tu non lo faccia.

I cazzi fanno schifo. Penso che sia un dato di fatto.

Buona giornata!

Sì, davvero. Ho iniziato un culto, anche se non credo che sarebbe considerato un “culto” ufficiale, ma ero comunque molto orgoglioso.

Vedi, avevo 8 anni e ho studiato a casa. Non ho visto molti bambini al di fuori della spesa e anche allora andavo sempre al negozio durante le ore di scuola. Quindi, ero molto solo. Ma poi ho incontrato i vicini.

Simpatici e sani cattolici con 4 bambini che andavano in chiesa la domenica. Io, proveniente dalla mia famiglia, ho deciso di corromperli. Ora, questo è un po ‘estremo, e non è stata una scelta consapevole, ma sono sicuro che uscendo con me, ognuno ha imparato alcune nuove parole.

Mi avvicinai, bussai alla loro porta e chiesi se volevano giocare. È qui che è iniziato tutto.

C’era un entroterra lacustre, e giocavamo nei cespugli proprio vicino allo specchio d’acqua creato dall’uomo. Quindi abbiamo tutti pensato collettivamente quanto sarebbe bello creare un club. L’abbiamo chiamato Bastom (una combinazione di cognomi) con una stretta di mano segreta e un rituale di iniziazione. Per favore, non sottolineare il fatto che nessuno di noi è stato iniziato, quindi non posso esserci un rituale, ne sono consapevole.

Ho visto questa cosa da qualche parte, tutte queste persone con i mantelli neri hanno acceso le candele in cerchio e hanno cantato il latino. Ho pensato che sarebbe stata una bellissima idea per l’iniziazione.

Quindi corsero a casa loro e afferrarono quante più candele possibile e io entrai nell’armadio di mia madre e presi un lenzuolo. Non ricordo davvero, ma era nero e lungo. Quindi siamo tornati fuori tra il lago e i cespugli e abbiamo acceso le candele.

Ora, questa è la metà della giornata in Florida, perché abbiamo deciso di farlo quando faceva così caldo, non avrei mai saputo. Quindi, eccoci lì, candele accese e tutti ci mettiamo il lenzuolo sopra la testa.

Accanto alle candele.

Sono sicuro che puoi presumere dove sta andando la storia, ma all’epoca non avevo idea di cosa sarebbe successo se avessi messo un foglio accanto a più di 4 candele accese e avariato il foglio.

Ha preso fuoco. Ora, questo era al di sopra delle nostre teste in quel momento, e c’era un lenzuolo illuminato che praticamente ci copriva. Sherry, una delle ragazze del vicino, ci ha fatto cadere il foglio da tutte le teste e ha gettato il lenzuolo nel lago. Abbiamo visto mentre bruciava lentamente e le fiamme venivano spente dall’acqua.

Tutti noi siamo rimasti lì sotto shock, decidendo collettivamente di non:

a) farlo di nuovo

b) dirlo ai genitori

Ho cercato di iniziare un culto con i bambini vicini, ma come vedi, non ha funzionato così bene.

La mamma non sa ancora dove è andato il suo lenzuolo.

Oops! Hai appena suscitato l’interesse del mio Catte-Deemans, giovane, e ora devi viaggiare in India per trovare il mio Spiryte Sistyr e darle diecimila dollari in contanti al reparto dell’IuaofaikefLSKEfnEIsfghnISRpgsrp; fgvnA: ksds, JDw: D / SK: k “wflj ; n “AJF.

Ho provato una volta e con buone e cattive intenzioni. Le buone intenzioni erano di aiutare le persone bisognose con il sostegno di ciò che un simile gruppo avrebbe fornito. Il cattivo era che l’ateo in me in quel momento avrebbe approfittato di quegli sciocchi “teisti”. Quella roba non esiste, giusto?

Ho deciso di camminare e di praticare alcuni percorsi spirituali più oscuri. Ecco. Il materiale è molto reale. Avevo i letti a levitazione. Ho avuto incubi. Mi sono capitate cose spiacevoli che mi hanno trasformato da ateo a teista.

Quindi non vado mai in giro a formare questo culto.

Mi avvicinai all’avvio di una setta, ma non l’avrei mai fatto. I professionisti: ottieni potere, denaro e donne. I contro: solo un grande svantaggio; è estremamente immorale. Approfitti ingiustamente di uomini e donne. A lungo termine, li rendi infelici. Solo gli psicopatici iniziano i culti.

La domanda a cui ho risposto è stata:

Avresti mai iniziato un culto? Hai mai pensato di avviarne uno? Che tu abbia mai pensato di avviarne uno, pensi che lo farai ad un certo punto e perché?

No.

No.

No.

Per quanto ne so, a nessuno piace ammettere che hanno iniziato un culto se lo hanno fatto apposta. Preferirebbero che il loro gruppo isolato fosse conosciuto come qualcosa di più amichevole e attraente, come una “famiglia”.

Se intendevi chiedere se qualcuno voleva iniziare una religione , penso che preferirebbero farti credere che il loro nuovo sistema di credenze fosse esistito in qualche forma da un’era antica della storia per dare più credibilità ai tuoi occhi ai tuoi occhi. Quindi probabilmente non avrebbero ammesso di averlo iniziato loro stessi.

In entrambi i casi probabilmente presenterebbero un quadro attraente del loro gruppo per indurti a seguire i loro insegnamenti perché vogliono il potere su di te.

Non voglio controllare te o nessun altro. E credo che le persone non possano semplicemente inventare la verità. La verità esiste già e dobbiamo cercarla.

In realtà conosco qualcuno che … uh … in qualche modo lo ha fatto?

Si chiamava Camil. Quando l’ho incontrato per la prima volta, aveva già la sua pagina Wikipedia e alcuni seguaci “devoti”. Dicevano cose come “Oh mio Camil!” e ogni volta che dicevamo il suo nome durante una conversazione, dicevano “Perchè regni!”

Conoscendo lui e i suoi amici, era solo una strana battuta, ma si erano decisamente approfonditi. Sfortunatamente la pagina di Wikipedia sul camilismo non è più disponibile. Onestamente vorrei che non lo fosse, quindi sarei in grado di aggiungere altro!

Sì, nella scuola elementare e media ho iniziato un culto dedicato a difenderti dagli alieni. Per quanto ne so, i 13 membri che ho raccolto stanno ancora convertendo gli altri.