Cos’è un film spaventoso che ti ha spaventato da adulto e che cosa l’ha reso così spaventoso?

Ah, ecco qualcosa di spaventoso … al giorno d’oggi i film sono molto prevedibili o immagino che siamo diventati più intelligenti da prevedere, ma pochi film che potrebbero spaventarti sono: –

  1. Turno sbagliato – Il livello di violenza e terribile uccisione rende orribile guardare. Ad esempio, se qualcuno rotola su di te un mietitore.
  2. Visto – Le sfide o le attività mortali lo rendono eccitante e pungente. Ad esempio, se devi accecare gli occhi per ottenere le chiavi che possono salvarti dalla morte.
  3. Venerdì 13 – Avere una disgustosa coazione a uccidere rende l’uomo a volte invincibile.
  4. Luci spente: il mio preferito perché l’ho visto quando ero da solo nel mio ostello con le luci spente. Gli shock casuali lo rendono fantastico da guardare. Guardalo a luci spente.
  5. Ho sputato sulla tua tomba – Attenti cattivi !! Questo film mostra davvero l’entità della vendetta. Guarda prima e morirai, Guarda secondo e la tua anima morirà.
  6. Nightmare on the Elms street – Dormi e muori.

E così via……….

Qui non è un singolo film che mi ha fatto rabbrividire. Ma sì, alcune scene particolari di alcuni film particolari interessano tutti i fan dei film horror. Per esempio:-

Sega

Il massacro della motosega nel texas

Vedi No Evil

Gli stranieri

Tu sei il prossimo

Destinazione finale [1]

Questo film è terribile. Ti perseguita per il resto della tua vita. Non scherzo 😀

Le note

[1] Destinazione finale – Wikipedia

Sono più spaventato dai fil che mostrano ciò che alcune persone effettivamente faranno, ad esempio la tortura della violenza. Possono essere in qualche modo esagerati ma sono molto più reali di zombi, lupi e alieni.

Wolf Creek. Non ricordo che ci sia stato molto da dire sui media. Uno psicopatico nell’entroterra australiano dà la caccia a coloro che sono bloccati e ne consegue in un inseguimento di gatto e topo mentre si intreccia in una tortura sadica di coloro che ha a portata di mano. Non è il mio preferito, ma molto spaventoso! Anni dopo e ci penso ancora.