Qual è il miglior episodio GOT fino ad oggi?

Avviso spoiler.

Game of Thrones è sicuramente una serie in cui ogni episodio è fantastico a modo suo. Eppure, ce n’erano alcuni che risaltavano.

L’EP 10 della Stagione 6 è il miglior episodio di GOT fino ad oggi.

L’episodio è stato solo il finale perfetto che chiunque avrebbe desiderato. Ogni personaggio principale ha avuto i suoi momenti. Ci sono state morti deliziose e rivelazioni scioccanti (sì, R + L = J)

Ecco alcuni dei momenti migliori.

  1. Il caro Dany ha chiamato la nostra mano preferita Tyrion. *finalmente

  1. Cersie ha dimostrato ancora una volta che nessuno fa casino con lei. Ha avuto tre momenti meravigliosi. Fare esplodere il Sept Baelor e uccidere quei fastidiosi setti. E anche Margery :(, e sì, si è incoronata regina.

3. Arya ha dato a tutti i fan quello che stavano aspettando. Così sollevato fu di sbarazzarsi di quella voce rauca Frey. *Sìì*

4. Il bastardo di Ned Stark? Nah, Ned era solo un buon zio. Ora sappiamo che Jon è metà Targaryen e metà rigida. Figlio di Rhaegar e Lyana. Questa scena è stata così bella, puoi guardarla ancora e ancora.

5. E sì, Danny sta navigando verso Westeros. Finalmente. Dopo aver detto, “Quando conquisterò i 7 regni” almeno 100 volte.

Menzioni d’onore

Calcio laterale di JON SNOW!

Spero ti sia piaciuto questo!

Saluti !

E proprio così è tornato mio figlio come l’entusiasmo !!!

Alcuni criteri per la selezione degli episodi. Recitazione, rilevanza generale dell’episodio, esecuzione rispetto ai libri, effetti speciali, musica di sottofondo e, naturalmente, il cuore di ASOIAF i dialoghi.

* Avviso spoiler *

5. Baelor (S01E09) – Prima le prime cose. RIP Ned. (asciugandosi le lacrime). Questo episodio presenta la vera grandezza di The Game of Thrones (Libro 1). La morte di Ned dimostra che il suo onore, il suo valore, la sua gentilezza e il suo amore per i bambini non valgono nulla quando le persone al potere sono costrette a fare cose strane con la corona in testa.

A nord, un brillante piano del giovane lupo (Robb) porta alla cattura di Jamie Lannister. Tywin e i suoi uomini sono lasciati in alto e asciutti.

Sul muro Jon rilascia che appartiene all’orologio notturno e gli uomini in nero sono i suoi veri fratelli.

Danny ha un disperato bisogno di riportare il suo amore in salute. Contempla mosse pericolose.

4. Blackwater (S02E09) – Nota a margine che questo episodio è stato scritto da George RR Martin. L’intero episodio si è concentrato solo su una trama. La battaglia di Blackwater. (Solo episodio con una tale struttura)

I dialoghi sono stati il ​​cuore di questo episodio. Il consiglio di Cersie a Sansa, Sansa su Joffrey, la minaccia di Hound per i soldati (fantastico) e ovviamente il discorso di Tyrion ai soldati (metà uomo! Metà uomo) sono tutti straordinari.

Il brillante piano di Tyrion di usare l’incendio per cancellare l’esercito di Stannis, l’incredibile karisma di Bron, Cersie che contempla l’uccisione di se stessa e dei suoi figli, l’esercito di Stannis quasi rompendo il forte e infine i Lannister che mostrano il loro vero potere, stringendo un’alleanza con i Tyrell e reclamando l’atterraggio del re. Accidenti, è stata un’ora fantastica della TV.

3. The Laws Of Gods And Men (S04E06) – Questo episodio mette in primo piano lo straordinario talento del cast (solo per quelli che già non lo sapevano!) In particolare un uomo Tyrion Lannister (Peter Dinklage si inchina). Falsamente accusato di aver ucciso Joffrey, la vita di Tyrion è in bilico. Non ha opzioni e Cersie sta facendo di tutto per assicurarsi che soffra. Il suo unico amico e fratello viene in soccorso. Jamie fa un affare per uscire dalla guardia del re e fondare una famiglia in cambio della vita di Tyrion. (Tywin è un genio).

Il processo inizia e si scatena l’inferno. Cersie raccoglie uno dopo l’altro falsi testimoni per implicare Tyrion. E poi Shae si alza in piedi e lo tradisce, Tyrion lo perde. Vedere il suo amore mentire su di lui e accusarlo di omicidio fa scoppiare Tyrion e poi inizia alcuni dei migliori momenti della storia della TV. La brutale fuoriuscita di Tyrone dei suoi sentimenti, delle sue difficoltà e di tutta la sua rabbia è solo un piacere per gli occhi.

Chiedo una prova con il combattimento!

2.Hardhome (S05E08) – Questo è l’episodio in cui la TV e i libri si sono separati. L’incidente hardhome è stato menzionato solo nei libri, ma l’adattamento TV ha avuto una guerra scoppiata alla pari con i film.

Jon e il suo orologio notturno viaggiano fino a casa dove i selvaggi vivevano per stringere un’alleanza (chi pensava che potesse accadere!). Come molti nella notte, anche i wildling erano scettici. Incredibile Tormund mette le cose a posto e hanno una riunione. Quello che è successo dopo è stato mozzafiato. La straordinaria lotta tra i camminatori bianchi, i selvaggi e l’orologio notturno è stata strabiliante. La vista del Re della Notte e dei suoi quattro cavalieri fu minacciosa. Il suo risveglio finale di tutti i morti dopo che Jon e i suoi uomini si sono allontanati hanno dato origine al dialogo “L’inverno sta arrivando e i morti arrivano con esso”.

Da non dimenticare dopo sette episodi di viaggio che ha luogo l’incontro tanto atteso tra Tyrion e Danny. Danny che parla di rompere la ruota del potere fa ancora venire la pelle d’oca.

Due episodi condividono il primo posto.

1 bis. Battle of the bastards (S06E09) – Probabilmente l’episodio GoT più atteso di tutti i tempi e il ragazzo è stato all’altezza delle aspettative o cosa. Questo era stato costruito per secoli. Lyanna Mormont e i suoi 62 uomini erano pronti e pronti !. Ancora una volta i dialoghi negli episodi sono stati di grande genialità.

Su Essos Danny era tornato in una situazione leggermente negativa. Invece di mettere da parte Tyrion, lo prese in confidenza e letteralmente si fece strada tra i guai. È stato bello lavorare in gruppo con Drogon, Vicereon e Rhaegael. I Greyjoys si sono uniti a Danny.

Di nuovo al bastard bowl e il set di guerra era spettacolare. Era intenso, superbamente coreografato e straordinariamente rappresentato. Sebbene sapessimo tutti che il mignolo avrebbe salvato la giornata, Jon essendo ammucchiato sotto una pila di corpi stava innervosendo! Finalmente la dolce vendetta quando Jon sfigurò il volto di Ramsy, Sansa lo nutrì con i suoi cani e lo stendardo Stark si alzò di nuovo in Winterfell, un sogno diventato realtà!

1b. The Winds Of Winter (S06E09 E10) – L’episodio GoT più lungo fino ad oggi. Ci sono state molte speculazioni su questo episodio, specialmente dopo la battaglia dei bastardi. Cersie ha dimostrato ancora una volta che chiunque la danneggi alla fine incontrerà un raccapricciante destino. Il settembre di Baelor fatto esplodere fu il suo piano generale che cancellò letteralmente tutti i suoi nemici. La morte di Tommen è stata triste ma sembrava inevitabile.

Jon è stato proclamato King In The North !! e il suo vero sangue Targaeriano fu reso noto !! aprendo un mondo di possibilità. Come sempre con il mignolo attorno ai guai non sarà lontano, ma è per un altro giorno.

Cersie diventa la regina che governa il popolo dalla campagna di paura.

Danny rende Tyrion la mano della regina! e salparono per Westoros. !!!

Menzione speciale a Miguel Sapochnik, il regista di Hardhome, Battle of Bastards e Winds of Winter. Fai un inchino, signore.

PS Ragazzi, per favore, leggete i libri di ASO IAF

Fino ad oggi ci sono stati un totale di 60 episodi di 6 stagioni nella serie Game of Thrones.

E il bello di Game of Thrones è che ha molti “migliori” episodi. Episodi che puoi guardare ancora e ancora. Ma se dovessi scegliere sarebbe l’ultimo episodio, I venti dell’inverno.